BlogSoluzioni Smart
La lavatrice non fa la centrifuga: ecco perché
12/12/23

Perché la lavatrice non fa la centrifuga: come fare

Il meccanismo di funzionamento della centrifuga è tanto semplice quanto delicato. Il motore della lavatrice, comandato da un impulso dettato dalla scheda elettronica, attraverso una puleggia collegata alla cinghia, fa ruotare il cestello a gran velocità generando la forza centrifuga che spinge l'acqua dei panni verso l'esterno. A quel punto la pompa elimina l’acqua attraverso il tubo di scarico protetto da un filtro.
Come vedi, il meccanismo di funzionamento è semplicissimo, ma le parti coinvolte sono tante. Se all’improvviso la centrifuga non si attiva, i motivi possono essere parecchi: alcuni più frequenti altri molto rari. Prima di preoccuparti, se trovi i tuoi capi inzuppati di acqua e la lavatrice è spenta, verifica se è saltata la corrente. Controlla se la lavatrice si accende normalmente e, eventualmente, stacca la spina per una ventina di minuti. Ricollega la lavatrice alla corrente e vedi se la centrifuga si attiva. A volte, tutto si risolve molto semplicemente. In alternativa, passiamo in rassegna le cause principali del perché la lavatrice non fa la centrifuga e vediamo quali sono le soluzioni.

Perché la lavatrice non centrifuga: squilibrio del carico

Ti può capitare di trovare il bucato ancora bagnato a causa di una cattiva distribuzione del bucato nel cestello. Succede quando si carica troppo la lavatrice, cosa che non bisogna mai fare sia per non ridurre l’efficacia del lavaggio, sia per non rovinare la lavatrice. Nelle moderne lavatrici ci sono dei sensori di bilanciamento che se rilevano uno squilibrio nel posizionamento del bucato, intervengono. Il cestello si ferma, cambia direzione di rotazione e movimento per cercare di distribuire meglio il peso. In alcuni casi, se lo squilibrio rimane, si blocca l'avvio della centrifuga o si interrompe, così da proteggere la macchina ed evitare anche eccessive vibrazioni.

Ecco un altro ottimo motivo per rispettare le indicazioni di carico della lavatrice. Un carico equilibrato non solo assicura un corretto funzionamento della centrifuga, ma contribuisce anche a una pulizia più efficace e a una maggiore durata della macchina. 

Perché la lavatrice non centrifuga: ostruzione del filtro 

Un'altra causa frequente che può impedire alla lavatrice di avviare la centrifuga è l'ostruzione del filtro di scarico o della pompa. Questo è un inconveniente che si verifica facilmente se non si fa una corretta manutenzione della lavatrice. Residui come pelucchi, capelli, fili di tessuto, o piccoli oggetti lasciati nelle tasche degli indumenti, come monete o bottoni, possono accumularsi e bloccare il filtro o la pompa, impedendo all'acqua di essere scaricata. Quando ciò accade, ci sono lavatrici che sospendono l’avvio della centrifuga per evitare ulteriori danni o allagamenti.

Per risolvere il problema, bisogna spegnere e staccare la lavatrice dalla corrente. Successivamente, si procede alla pulizia del filtro di scarico, che di solito si trova nella parte inferiore anteriore della macchina, dietro un pannello o una piccola porta. Dopo aver aperto il pannello, mettendo un contenitore sotto per raccogliere l'acqua residua, si estrae e si pulisce il filtro, eliminando i detriti. Se la lavatrice è datata, invece, potrebbe essere necessario sostituire la pompa di scarico, ma in quel caso è bene affidarsi a un tecnico autorizzato.

Conviene, comunque, pulire regolarmente il filtro di scarico, almeno ogni sei mesi, per prevenire ostruzioni e mantenere la lavatrice in buone condizioni.

La lavatrice non fa la centrifuga per colpa della cinghia 

Una cinghia di trasmissione usurata o rotta è una causa frequente del malfunzionamento di una lavatrice datata, incluso il mancato avvio della centrifuga. La cinghia di trasmissione collega il motore al tamburo, permettendo così alla lavatrice di centrifugare. Con il tempo e i numerosi utilizzi, la cinghia può usurarsi, allentarsi o rompersi, impedendo al tamburo di ruotare. 

Di solito, te ne accorgi perché la lavatrice comincia a emettere un fastidioso suono stridulo, batte oppure il tamburo non gira nonostante il motore funzioni. Per risolvere il problema, devi rimuovere il pannello posteriore o inferiore della lavatrice: se vedi che la cinghia è danneggiata, usurata o allentata devi sostituirla, con un ricambio compatibile. Puoi farlo tu se sei abile nella riparazione di elettrodomestici, oppure affidarti a un tecnico qualificato. 

La lavatrice non centrifuga per colpa della scheda 

Tra le potenziali cause per cui la lavatrice non fa più la centrifuga, c'è anche il malfunzionamento della scheda elettronica. Nelle moderne lavatrici è lei il cervello che comanda ogni funzione, dalla regolazione dei cicli di lavaggio alla gestione della centrifuga. Sbalzi di tensione, usura o umidità eccessiva sono alcuni motivi per cui si danneggia una scheda elettronica. 

Se è questo il problema, te ne accorgi perché si verificano comportamenti anomali, come l’avvio casuale di cicli di lavaggio, l'interruzione dei programmi, la mancata risposta ai comandi o messaggi di errore sul display. In questi casi, puoi provare a fare un "reset", staccando l’apparecchio dalla corrente per 20 minuti. Altrimenti, chiama il tecnico che sa valutare se basta riparare la scheda o se è meglio sostituirla.

La lavatrice non centrifuga per un guasto al motore 

Il motore è responsabile della rotazione del tamburo sia durante il lavaggio che nella fase di centrifuga. Le cause di un suo guasto possono essere diverse, tra cui l'età, l'utilizzo prolungato, i sovraccarichi elettrici o problemi con i componenti interni come i cuscinetti o le spazzole del motore. I segnali di un motore danneggiato sono diversi: la lavatrice non si avvia, il cestello smette di ruotare anche se il motore funziona, si sentono rumori insoliti. Il sintomo più evidente che chiarisce il perché la lavatrice non fa la centrifuga lo rilevi con l’apparecchio spento e scollegato. Prova a ruotare il cestello con la tua mano: se il tamburo non ruota liberamente o se oppone resistenza, può essere un problema al motore. Nel dubbio, contatta un tecnico qualificato. La riparazione o la sostituzione richiedono competenze tecniche specializzate. Se la lavatrice è vecchia, non ne vale la pena. Perché non acquistarne una nuova a migliore efficienza energetica?

Troppa schiuma durante la centrifuga?

A volte, si utilizza così tanto detergente che, oltre a inquinare l’ambiente, provoca un malfunzionamento della centrifuga della lavatrice. Troppo detersivo genera altrettanta schiuma. Se la lavatrice non riesce a smaltirla con il risciacquo, la troppa schiuma può interferire con i sensori della lavatrice che monitorano il livello dell'acqua o la pressione. A volte, la schiuma eccessiva può ostruire i tubi o i filtri, impedendo alla macchina di drenare e, di conseguenza, di eseguire la centrifuga. Quindi, usa sempre e solo la quantità di detersivo adeguata al carico. Non superare mai le dosi consigliate dal prodotto e dalla tacca all’interno del dosatore della lavatrice. Se pensi che l'eccesso di schiuma sia la causa del problema, esegui un ciclo di lavaggio vuoto e senza detergente per pulire l'interno.

Articoli correlati

La lavastoviglie: come funziona e come usarla

Come fare, Soluzioni Smart

Il funzionamento della lavastoviglie: come usarla correttamente
Approfondisci il funzionamento della lavastoviglie e scopri i nostri suggerimenti per imparare a usarla al meglio: leggi il nostro ultimo articolo!
Cosa fare se la lavastoviglie non carica acqua

Come fare, Soluzioni Smart

La lavastoviglie non carica l'acqua: come risolvere il problema
I motivi per cui la lavastoviglie non carica acqua sono diversi: alcuni sono semplici e banali e puoi risolverli anche da solo! Scoprili nel nostro articolo.
Ammorbidente: dove si mette nella lavatrice?

Soluzioni Smart

Dove si mette l'ammorbidente nella lavatrice: guida pratica
L'ammorbidente è fondamentale per un bucato fresco, morbido e profumato: scopri insieme a Candy dov'è il posto giusto in cui metterlo nella lavatrice!
Piano cottura in acciaio: come pulirlo senza rovinarlo

Come fare

Come pulire perfettamente il tuo piano cottura in acciaio

Articolo Precedente

Come fare

Lavare e asciugare con un unico elettrodomestico senza sprechi d'acqua e di energia: ecco quanto consuma la lavasciuga!

Articolo Successivo
Quanto consuma la lavasciuga? Consigli per risparmiare