BlogCome fare
Perché la lavastoviglie non asciuga i piatti
20/02/24

La lavastoviglie non asciuga i piatti: cosa fare

Se hai mai aperto la tua lavastoviglie dopo un ciclo di lavaggio, aspettandoti di trovare piatti scintillanti e asciutti, solo per scoprire invece che sono ancora umidi o addirittura bagnati, sai quanto possa essere frustrante questo inconveniente. A volte capita: mentre la lavastoviglie fa un ottimo lavoro nel pulire, sembra talvolta fallire nel compito di asciugare. In questo articolo scopriamo perché i piatti nella lavastoviglie rimangono bagnati, e vediamo di capire come comportarsi quando ciò accade.

Ci possono essere diverse ragioni per cui la tua lavastoviglie non asciuga i piatti come dovrebbe. Una delle cause possibili e più semplici da risolvere è l’eccessivo carico di stoviglie ma i motivi possono anche nascondersi tra problemi più complessi legati al funzionamento dello stesso elettrodomestico. In questo articolo impari come identificare e affrontare il problema, così da sfruttare al meglio le potenzialità del tuo elettrodomestico, prima di rivolgerti a un tecnico per un intervento

La lavastoviglie rimane bagnata? Fai un mini check 

Prima di poter risolvere il problema di una lavastoviglie che non asciuga correttamente, è importante capire perché ciò accade. Identificare il problema è il primo passo per trovare una soluzione efficace. Quando la lavastoviglie non asciuga bene, i segnali possono essere diversi: l’acqua residua lascia macchie e aloni sui piatti, avverti odore di umidità all’interno della lavastoviglie oppure trovi piatti, posate e bicchieri ancora bagnati a fine lavaggio. 

La prima cosa da fare, è controllare di avere posizionato le stoviglie correttamente. Sovraccaricare l’elettrodomestico senza più lasciare il giusto spazio tra piatti, pentole e bicchieri impedisce sia il corretto passaggio dell’aria, così come un capillare massaggio esercitato dall'acqua. Allo stesso modo, è importante selezionare il programma di lavaggio adeguato al tipo di carico. Questo primo controllo può aiutarti a identificare la ragione più semplice e frequente che impedisce alla lavastoviglie di effettuare un’asciugatura completa dei tuoi piatti. 

Come scegliere i cicli di lavaggio giusti 

Le moderne lavastoviglie sono spesso dotate di programmi con funzioni eco, progettate per ridurre il consumo energetico e l'impatto ambientale. Questi cicli hanno peculiarità che, in alcuni modelli, possono spiegare il perché la lavastoviglie rimane bagnata. 

I cicli eco operano a temperature più basse rispetto ai programmi di lavaggio standard. Anche la fase dell’asciugatura a caldo è ridotta o, in certi casi, può anche non essere disponibile proprio per offrire un maggior risparmio di energia.

Quando usi la tua nuova lavastoviglie, è importante selezionare il ciclo più adatto al carico e alle tue esigenze, ma è necessario anche avere consapevolezza di quello che comporta. Per carichi meno sporchi o quando non è richiesta un'asciugatura intensiva, i cicli eco sono un'ottima scelta. Se i piatti devono essere completamente asciutti, soprattutto per occasioni speciali o per stoviglie che si macchiano facilmente, puoi scegliere un ciclo normale o intensivo. 

Il problema di scelta non si pone con le nuove lavastoviglie Candy, che hanno la funzione di “apertura automatica della porta”. Basta impostare il programma per ottenere ottime prestazioni di asciugatura. La porta si apre automaticamente durante il ciclo di asciugatura, così da assicurare il migliore risultato in termini di asciugatura, riducendo al tempo stesso il consumo energetico. 

E poi c’è Candy Rapido’, la più rapida e capiente lavastoviglie sul mercato, che in soli 35 minuti è capace di lavare e di asciugare perfettamente le stoviglie, mentre risparmia energia grazie al motore Inverter. 

Consigli per migliorare l'asciugatura 

Anche quando si utilizzano cicli a risparmio energetico, ci sono modi per migliorare l'asciugatura.

  • La tua lavastoviglie non si apre automaticamente a fine programma? Una buona abitudine da adottare è aprire la lavastoviglie di qualche centimetro una decina di minuti dopo che è terminato il ciclo di lavaggio e asciugatura. Questo consente la fuoriuscita del vapore, facilitando la completa asciugatura delle stoviglie. 
  • L'uso di un buon brillantante è fondamentale per ridurre le macchie d'acqua e migliorare l'asciugatura. La particolarità di questo prodotto è quella di rompere il legame tra le molecole d’acqua e stoviglie, agevolando l’asciugatura. 
  • A volte, la lavastoviglie non asciuga solo i piatti di plastica, in questo caso è comoda la funzione Extra Dray prevista nelle lavastoviglie Candy: imposta questa opzione e la temperatura aumenta solo nella fase finale del ciclo, asciugando alla perfezione tutte le stoviglie, compresi bicchieri e piatti di plastica.
  • Fai attenzione a svuotare il cestello inferiore per primo. E solo successivamente estrai quello superiore. Succede, infatti, di trovare i piatti bagnati nella lavastoviglie solo perché quel poco di acqua che si raccoglie con maggiore facilità sulle superfici concave, come bicchieri e tazze riposte capovolte nel cestello superiore, gocciola sui piatti mentre vengono tolte dal cestello.
  • Non pulisci il filtro regolarmente? Ecco perché la lavastoviglie non asciuga i piatti. Se la lavastoviglie è bagnata a fine programma, controlla che non ci sia il filtro sporco o intasato: se la circolazione rallenta e l’acqua defluisce più lentamente, tutto ciò si ripercuote sull’efficacia dell’asciugatura successiva. 
  • L'uso di un detersivo non adatto, come per esempio le pastiglie tre in uno possono influire sull'efficacia dell'asciugatura, perché rilasciano le sostanze brillantanti troppo in anticipo. 

Vagliando queste possibili cause, puoi avere un'idea più chiara di cosa potrebbe non andare nella tua lavastoviglie. Una volta identificato il motivo, è possibile passare alla risoluzione del problema. 

Articoli correlati

L'asciugatrice non scalda i vestiti: cause e soluzioni

Come fare

Cosa fare quando l'asciugatrice non scalda i vestiti
L'asciugatrice ti consente di avere capi caldi, profumati e perfettamente asciutti. Cosa fare quando non li scalda più? Scoprilo nel nostro articolo!
Come risparmiare sull'energia elettrica in casa

Come fare

Risparmiare sull'energia elettrica a casa: come fare
Scopri consigli utili per ridurre il consumo energetico in casa: risparmia sui costi e sull'energia elettrica sulla bolletta con il nostro ultimo articolo!
La lavastoviglie: come funziona e come usarla

Come fare, Soluzioni Smart

Il funzionamento della lavastoviglie: come usarla correttamente
Approfondisci il funzionamento della lavastoviglie e scopri i nostri suggerimenti per imparare a usarla al meglio: leggi il nostro ultimo articolo!

Come fare

Cosa fare quando l'asciugatrice non scalda i vestiti

Articolo Successivo
L'asciugatrice non scalda i vestiti: cause e soluzioni