BlogCome fareSoluzioni Smart
Cosa succede se carichi troppo la lavatrice e l'asciugatrice? I consigli per utilizzarle al meglio
16/06/22

Cosa succede se carichi troppo la lavatrice e l'asciugatrice? I consigli per utilizzarle al meglio

Sapere quanto riempire la lavatrice e l’asciugatrice è fondamentale per ottenere un bucato pulito, profumato e asciutto. Ecco come utilizzare questi due elettrodomestici al meglio e lavare bene i tuoi panni.

Ti stai chiedendo cosa succede se carichi troppo la lavatrice e l'asciugatrice? La risposta è semplice: il tuo bucato non sarà perfettamente pulito e asciutto. Infatti, se i panni non riescono a ruotare liberamente nel cestello, il lavaggio e l’asciugatura non risulteranno efficaci.

Vediamo i consigli più utili per riempire correttamente la lavatrice e l’asciugatrice.

Come capire quanto riempire la lavatrice e l’asciugatrice

Riempire la lavatrice e l’asciugatrice nel modo giusto è fondamentale. Questi due elettrodomestici sono pensati per lavare e asciugare una determinata quantità di capi. Come si fa a conoscere il peso massimo supportato? La quantità di chili tollerata è indicata all’apertura del cestello. Questa misura non andrebbe mai superata, l’ideale sarebbe mantenere il carico sempre al di sotto dei chili segnalati.

Per poterle caricare correttamente, è consigliabile misurare il peso del bucato prima di avviare il ciclo di lavaggio. Il metodo più attendibile consiste nel mettere i capi asciutti sulla bilancia, mentre una soluzione semplice e rapida sta nel lasciare uno spazio libero nel cestello all’incirca della grandezza di un pugno. In questo modo la lavatrice non risulterà sovraccarica e i capi potranno muoversi evitando di stropicciarsi.

Se possiedi sia una lavatrice che un’asciugatrice, assicurati di scegliere due modelli con la medesima capacità di carico. Ancora meglio se hai una lavasciuga, come nel caso delle Smart Pro Inverter di Candy: otterrai capi puliti e asciutti in pochi semplici passaggi. Merito dello Speed Inverter Motor che potenzia l'azione pulente fino al 50% e garantisce i migliori risultati anche in caso di cicli rapidi.

Come lavare bene i panni in lavatrice: consigli utili

Per lavare correttamente i panni, ci sono una serie di errori comuni da evitare. In particolare, nel caricare la lavatrice, dovrai tenere conto di tre aspetti.

  1.  Livello di sporco dei panni: se i capi da lavare sono molto sporchi, e presentano macchie diffuse, raccomandiamo di lasciare il cestello più libero del solito, così da permettere alla lavatrice di operare al meglio delle sue capacità. In questi casi, subito dopo il lavaggio, utilizza prodotti per la pulizia della lavatrice, come le tabs igienizzanti di Care+Protect, per rimuovere cattivi odori, residui e sporco.
  2. Capienza dell’elettrodomestico: come già detto, le lavatrici possono avere una capienza variabile che va da un minimo di 5 a un massimo di 12 chili. Rispettare quanto indicato dalla casa madre su ciascun modello è fondamentale per lavare bene i panni.
  3. Tipo di programma selezionato: la quantità di capi da lavare dipende molto anche dal programma prescelto a seconda che sia rapido, misti, delicati, etc.

Caricare la lavatrice a seconda del programma prescelto

Le lavatrici moderne hanno una grande varietà di programmi di lavaggio, pensati per rispondere a diverse esigenze. Solitamente, nel manuale d’istruzioni vengono fornite informazioni precise su quanto caricare l’elettrodomestico a seconda del ciclo di lavaggio selezionato.

Ecco alcuni esempi dei programmi più utilizzati.

  • Cotone: utilizza il cestello pieno ma mai sovraccarico.
  • Capi sintetici o misti: non riempire il cestello al massimo, altrimenti rischi di rovinare il bucato.
  •  Capi delicati: riempi il cestello solo a metà, così da evitare lo sfregamento dei tessuti.

D’ora in poi, non avrai più problemi a caricare la tua lavatrice e asciugatrice per il bucato. Grazie ai consigli appena visti, avrai tutti gli elementi per poter lavare e asciugare i tuoi panni al meglio.

Articoli correlati

Piani cottura a induzione smart

Come fare

Piani cottura a induzione smart: come sceglierli per risparmiare sul consumo di gas
Internet e questa guida forniscono facile accesso alle informazioni sui piani cottura a induzione smart, senza impegno.
Calcolare il consumo di un elettrodomestico? Ecco come fare, passo dopo passo

Come fare

Calcolare il consumo di un elettrodomestico? Ecco come fare, passo dopo passo
Iniziare a calcolare il consumo di un elettrodomestico: nell'utilizzo dell'energia in casa i piccoli cambiamenti possono fare la differenza.
Mare o montagna? Ecco come fare una lavatrice perfetta dopo le vacanze!

Come fare

Mare o montagna? Ecco come fare una lavatrice perfetta dopo le vacanze!
Rientro dalle vacanze? Come fare una lavatrice perfetta!

Come fare

Che differenza c'è tra forno elettrico e forno a microonde? Guida alle principali funzioni

Articolo Precedente

Come fare

Come organizzare un congelatore a pozzetto

Articolo Successivo