BlogHow To
Come pulire il forno, consigli e prodotti
16/08/21
Come pulire il forno? Tipologie e consigli utili

La pulizia del forno è la base da cui partire per garantire il corretto funzionamento dell’elettrodomestico.

La pulizia del forno è di fondamentale importanza per garantire sia una corretta igiene in cucina, sia per mantenere l’elettrodomestico sempre in buono stato ed evitare che gli odori dei cibi cucinati in precedenza alterino le pietanze che vorrai cucinare. La corretta pulizia del forno può sembrare un’attività faticosa, tuttavia, con le giuste accortezze e i prodotti adatti sarà un gioco da ragazzi. Con queste poche e semplici mosse, potrai pulire il forno a ogni utilizzo e tenerlo sempre in modo impeccabile.

Le tipologie di forno esistenti

Prima di iniziare la pulizia del forno è necessario capire qual è il tuo modello. Le tipologie di forno sono molte, ma le più comuni sono:

  • forno autopulente, ovvero un forno pirolitico capace di raggiungere temperature talmente elevate da ridurre in cenere lo sporco e i residui, che andranno poi asportati con un panno;
  • forno con pannelli autopulenti, i cui pannelli sono rivestiti da uno smalto poroso che assorbe lo sporco generato mentre utilizzi il forno;
  • forno con pulizia idrolitica: questo tipo di forno ha il programma Aquactiva, per cui grazie al vapore creato i residui si ammorbidiscono, rendendo più semplice la pulizia;
  • forno classico, che deve essere invece pulito e sgrassato manualmente.

Queste diverse tipologie di forno richiedono metodi di pulizia differenti. Mentre per il forno autopulente, basato su pirolisi, quello con pannelli autopulenti e l’idrolitico è sufficiente detergere le griglie interne con acqua e sapone, per il forno tradizionale è importante ricorrere a prodotti specifici, che possono essere naturali e non.

Come pulire un forno incrostato

Per combattere anche lo sporco e facilitare la pulizia quotidiana, i forni pirolitici e idrolitici Candy hanno una forma apposita sul fondo in cui è presente una cavità dove inserire l’acqua per farla evaporare e sciogliere il grasso e i residui di cibo.

Una volta che il forno si sarà freddato, estrai le griglie interne e usa lo sgrassatore professionale per forni, griglie e barbecue di Care+Protect, adatto per tutti i tipi di forno e capace di rimuovere il grasso incrostato anche a temperatura ambiente.

Ovviamente, non dimenticare anche l’interno del forno. Per rimuovere correttamente tutti i residui esegui questi passaggi:

  • Spruzza lo stesso prodotto delle griglie anche nella parte interna del forno, lascialo agire qualche minuto.
  • Dopodiché, insisti con una spugna abrasiva e una spatolina sulle zone più sporche o bruciate.
  • Una volta pulito a fondo risciacqua la superficie con un panno imbevuto d’acqua e asciuga le parti interessate.

Come pulire il forno: parte esterna e vetro

Ovviamente, risulta indispensabile pulire il forno in tutte le sue parti. Spesso, quando si pulisce l’interno si fa poca attenzione al vetro. In realtà, proprio questa parte è una di quelle che si sporca con più facilità. Per risolvere il problema ti basterà usare lo sgrassatore multisuperficie. A seconda della tipologia del tuo forno potrai optare per l’opzione migliore.

Lo sgrassatore multisuperficie, inoltre, ti permette di pulire facilmente anche la parte esterna del forno. Come per le griglie, spruzza il prodotto sulla parte interessata e lascialo agire. Con una spugna bagnata, rimuovi il prodotto i residui di prodotto e asciuga con un panno in cotone.

La pulizia idrolitica del forno, come funziona?

Un’altra tipologia di pulizia del forno è quella idrolitica, che consiste nell’inserire una certa quantità di acqua nella cavità del forno, azionando poi l’elettrodomestico.

Tutti i forni Candy Smart Steam sono dotati di questo sistema di pulizia, efficace già a 90°. Come funziona? Basta versare 300 ml di acqua distillata nella cavità del forno, riscaldandolo per 30 minuti e posizionando la manopola sulla funzione Acquactiva: l’acqua in questo modo si vaporizza e il vapore prodotto scioglie o comunque ammorbidisce lo sporco che è quindi più semplice da rimuovere. Ti basterà infatti un panno umido per eliminare i residui di sporco rimasti.

Un promemoria può sempre servire!

Come abbiamo detto una pulizia regolare mantiene il tuo forno in vita più a lungo e aiuta a mantenere performance ed efficienza ai massimi livelli. Per ricordati questo, Candy viene in tuo aiuto grazie all’app hOn. Collegando facilmente il tuo elettrodomestico connesso all’app, non solo avrai accesso ad un mondo di contenuti aggiuntivi come funzionalità di controllo da remoto e un database di oltre 250 ricette studiate appositamente per te, ma hOn monitorerà anche l'utilizzo del tuo forno e ti avvertirà con una notifica quando sarà il momento di pulirlo! Semplice, no?

Articoli correlati

Come caricare la lavastoviglie

How To

Come caricare la lavastoviglie nel modo giusto
E se ti dicessimo che esiste un modo corretto per caricare la lavastoviglie? In questo articolo del blog ti sveleremo come fare. Continua a leggere e l’arte di caricare la lavastoviglie non avrà più segreti per te!
Snap&Do

How To

Snap&Do: come semplificarti la vita con uno scatto
Preparati a immortalare tutti i tuoi elettrodomestici Candy connessi. Infatti con un semplice scatto ti si aprirà un mondo di consigli e soluzioni utili che ti cambieranno la vita. Leggi il nostro articolo sul blog e scopri tutto quel che c’è da sapere...
SOS ghiaccio in frigo: ecco cosa fare

How To

SOS ghiaccio in frigo: ecco cosa fare
Perché si forma il ghiaccio nel frigo, i consigli per evitarlo.

Lifestyle

Come arredare una piccola casa vacanza

Articolo Precedente

How To

Come utilizzare un forno compatto con microonde

Articolo Successivo